Organizzazione

L’organizzazione del progetto START adotta un modello di gestione orientato al coinvolgimento di tutti i partner nei processi decisionali ed è composta dai seguenti organi di indirizzo e di controllo:

  • il Coordinatore della gestione del progetto, rappresentato dal partner Capofila nel caso specifico Links Management and Techonology S.p.A. che svolgerà tutte le azioni necessarie al coordinamento ed alla verifica dell'andamento del progetto;
  • il Comitato tecnico-scientifico, composto da un referente per ciascun partner e presieduto dal  Responsabile Scientifico del Progetto. Tale comitato è finalizzato al coordinamento tecnico ed alla gestione strategica del progetto con particolare riferimento:
    • allo sviluppo di un piano per la valorizzazione economica dei risultati attesi, un business plan ed un piano marketing che consenta una diffusione sul mercato italiano e mondiale;
    • alla verifica periodica dell’andamento delle attività, in corrispondenza delle milestones e dei momenti significativi previsti dal piano di progetto;
    • alla verifica della qualità dei deliverables e alla loro rispondenza agli obiettivi di progetto; 
    • all’assunzione delle decisioni strategiche nell'ottica del buon andamento del progetto ed in merito ad eventuali criticità che potranno presentarsi.
  • il Comitato di gestione, , composto da un referente per ciascun partner e presieduto dalla Capofila, è finalizzato all'assunzione di decisioni in merito alla gestione amministrativa del progetto (budget, contrattualistica, aspetti riguardanti la rendicontazione amministrativa).

OR1. Interazione con gli utenti

coordinatore:
UNISALENTO

OR2. Integrazioni dei sistemi osservativi

coordinatore:
EN.SU.

OR3. Modelli costieri, portuali e geomorfologici

coordinatore:
UNISALENTO

 

OR4. Piattaforma tecnologica per l'erogazione dei servizi

coordinatore:
LINKS

OR5. Prodotti e servizi

coordinatore:
Fondazione CMCC

OR6. Coordinamento e gestione del progetto

coordinatore:
LINKS